375
Un anno e mezzo fa sembrava impossibile pensare a un Milan senza Gianluigi Donnarumma e senza Franck Kessié. Il primo era il portiere titolare e capitano mentre l'ivoriano era il centrocampista più importante della rosa e forse dell'intero campionato. Adesso invece i tifosi rossoneri si sono dimenticati da tempo di Donnarumma e hanno già superato anche la partenza di Kessié, che si trasferirà al Barcellona. Questo grazie al lavoro di Paolo Maldini e di tutta la dirigenza, che hanno anticipato le mosse degli stessi giocatori trovando i sostituti ideali. Due addii molto simili perché entrambi a parametro zero dopo non aver trovato l'accordo per il rinnovo di contratto. Così come simili sono le operazioni che hanno portato a Milano Mike Maignan la passata stagione e che porteranno Renato Sanches alla corte di Stefano Pioli il prossimo anno. Sia il portiere francese che il centrocampista portoghese infatti arrivano dal Lille, sono stati protagonisti della vittoria della Ligue 1 nella stagione 2020/2021 e la valutazione dei rispettivi cartellini è quasi identica. 

LUNGIMIRANZA - Non esiste termine più calzante per definire le mosse di mercato del Milan negli ultimi due anni. Sia Maignan che Sanches sono profili che Maldini aveva individuato e "bloccato" molti mesi prima dell'effettivo arrivo, quando ancora non c'erano certezze sulle possibili partenze di Donnarumma e Kessié. Avere pronta la soluzione per non ritrovarsi con il fiato alla gola ed essere costretti a trovare un piano di emergenza, una strategia ben riuscita in casa Milan con la speranza, ovviamente, che lo "scambio" Kessié-Sanches porti gli stessi benefici di quello avvenuto in porta un anno fa. 
QUESTIONE DI GIORNI - Non ci sono più dubbi sull'arrivo del centrocampista portoghese. L'ufficialità di Sanches al Milan potrebbe arrivare la prossima settimana, una trattativa che come raccontato da Calciomercato.com è iniziata molto tempo fa e che si avvia alle ultime formalità prima dell'annuncio. Operazione da 18-20 milioni di euro (poco di più rispetto ai 15 milioni versati dai rossoneri per Maignan), con il giocatore che guadagnerà 3,2 milioni di euro più bonus. Tutto è pronto, il tempo dirà se è stato l'ennesima mossa azzeccata sul mercato di Maldini e Frederic Massara.