Commenta per primo

Domani sera la sua Fiorentina affronterà la Roma e ritroverà quel giocatore che lui conosce molto bene. "Vincevamo a Brescia e tutti parlavamo bene di quel talento".

"Dovevo andare alla Juve ma alla fine mi prese la Roma. Ho la capitale nel destino, lì ho conosciuto mia moglie.  L'Oscar del gioco al Bari. L'Inter? Ha meno fame. Al Milan per vincere manca un altro Ibra, alla Juve due".