80
Il mercato ha chiuso i battenti ieri alle 20,ma gli svincolati hanno ancora tempo per trovare squadra. Tra questi c'è Frank Ribery, che a 38 anni ha ancora tanta voglia di giocare. Il francese, senza contratto dopo l'esperienza con la Fiorentina chiusa lo scorso 30 giugno, si è allenato tutta l'estate al centro sportivo del Bayern Monaco, aspettando una chiamata. Con il suo agente è stato chiaro, priorità all'Italia e a un club italiano, tutto il resto viene dopo. Per questo ha preso tempo di fronte le proposte arrivate dall'Arabia e dalla Turchia (lo vuole il ​Karagümrük), le prenderà in considerazione solo se non troverà una sistemazione in Serie A.

L'IDEA - Il suo profilo in queste settimane è stato offerto a Milan e Sampdoria, che hanno risposto con un 'no grazie', e alla Lazio, che aveva difficoltà a chiudere prima Kostic dall'Eintracht Francoforte poi Zaccagni del Verona. Da Roma non è arrivata l'accelerata definitiva, per questo da ieri sera è spuntata l'opzione Hellas, destinazione gradito a Ribery. Le parti stanno parlando, entro fine settimana dovrebbe arrivare la risposta definitiva.