Commenta per primo

"Non mi fa nè caldo nè freddo, ognuno si comporta come crede ma il valore di questa mattinata non è stato assolutamente intaccato".

Gianfelice Facchetti accoglie con indifferenza il ricorso al Tar della Juventus proprio nel giorno del premio in memoria di suo padre.

"In queste circostanze sento un affetto incredibile e credo che siano occasioni anche per parlare di calcio in maniera leggera e lucida, a maggior ragione quando ci sono personaggi come Platini".