59
Lo stava prendendo la Juve, poi è andato alla Roma: ora l’esperienza di Patrik Schick in giallorosso sembra essere arrivato al capolinea. Il Milan ci ha pensato all’inizio del mercato, a giugno, ma non ha mai affondato il colpo, perché la dirigenza rossonera non ha voluto puntare su di lui.

SIRENE TEDESCHE - In Germania però il Lipsia fa sul serio: si sta avvicinando l’accordo per un prestito con diritto di riscatto (che diventerebbe obbligo a determinate condizioni) con la Roma. Intesa molto vicina tra i due club, intermediari al lavoro in queste ore. Schick da sabato parlerà, tramite i suoi agenti, con il Lipsia per cercare un accordo economico, studiare le condizioni generali dell’offerta e prendere una decisione definitiva. Dopo due stagioni può davvero andare via Schick, e Kalinic è il profilo scelto dalla Roma per sostituirlo.