714
Un bagno di folla da quasi centomila persone dopo i festeggiamenti di ieri a Tirana, all'Olimpico e nelle piazze della capitale. Alle 16.50 sono partiti i due bus scoperti da via dell'Arcadia al Circo Massimo con giocatori, staff e coppa a bordo per celebrare il successo della Roma di ieri in Conference League. C'è anche Dan Friedkin. Già a Trigoria centinaia di tifosi hanno salutato i calciatori alla partenza, mentre ad attenderli in centro dalle 16 c'erano già oltre cinquemila persone per un numero destinato a crescere nel corso del pomeriggio.

Cori contro Di Canio, inno della Roma fatto partire dalle casse dei tifosi, fumogeni e bandiere per una vera e propria invasione del centro. Zaniolo ha intonato cori contro la Lazio mentre Zalewski aveva in mano uno striscione: "Laziali chiudete le finestre".  Il giro proseguirà poi per via Cristoforo Colombo, via delle Terme di Caracalla, Piazza di Porta Capena, per poi fare un giro dell'arena al Circo Massimo e infine raggiungere il Colosseo attraversando via di San Gregorio e via Celio Vibenna. Al termine dell'evento, previsto per le 20.30 circa rientreranno in via dell'Arcadia. Presenti tra i tifosi anche Cristian Totti e Riccardo Calafiori.

NELLA GALLERY LE FOTO DELLA FESTA