La Roma non brilla, soffre e rischia più volte di andare sotto contro il Bologna, ma vince il Monday Night della 24esima giornata di Serie A. Olsen e la sfortuna si oppongono agli attacchi di Santander e compagni, Kolarov e Fazio segnano e i giallorossi rifilano a Mihajlovic la sua prima sconfitta da quando è alla guida degli emiliani.

Primo tempo nettamente a favore dei rossoblù, con Soriano che si trova più volte a tu per tu con il portiere svedese ma non riesce a superarlo. In pieno recupero, ci pensa invece la traversa a respingere un tiro a botta sicura del centrocampista italo-tedesco. Nella ripresa Di Francesco manda in campo El Shaarawy, fermato da una botta alla vigilia, e il Faraone si procura subito il rigore che Kolarov trasforma, realizzando il suo settimo gol in campionato. Ancora un difensore, Fazio, raddoppia sugli sviluppi di un calcio d'angolo. Sansone, nel finale, prova a riaprirla, ma finisce 2-1. La Roma approfitta delle sconfitte di Lazio e Atalanta e si porta a un punto di distanza dal Milan.

DOPO LA PARTITA RESTA SU CALCIOMERCATO.COM PER LEGGERE L'APPROFONDIMENTO DI MINO FUCCILLO PER 100° MINUTO.