Commenta per primo

'Appelli particolari sono convinto non servano: siamo certi che la nostra tifoseria risponderà con civiltà a una prova importante come questa'. Così l'amministratore delegato della Roma, Claudio Fenucci, intervistato da Repubblica a proposito dell'imminente derby di Coppa Italia. 'Abbiamo voluto mantenere i Fun Village, spazi dedicati alle famiglie con giochi e animazione all'esterno dell'impianto, per ricreare luoghi di aggregazione che siano portatori di serenità e in cui vivere il pre-partita in modo gioioso e sereno come dovrebbe sempre essere - spiega Fenucci -. Ma abbiamo studiato anche altre iniziative per fare in modo di riuscire a limitare la rivalità ai soli 90 minuti di calcio giocato. Una sana rivalità è necessaria e fa parte di una sfida come il derby di Roma, ma tutto deve essere assolutamente limitato allo sport. Siamo convinti che sarà una giornata di festa, all'insegna del calcio e dei valori della competizione intesa in senso positivo'.