6
Lessing scriveva che l’attesa del piacere è forte come il piacere stesso. Se l’attesa è così lunga, però, rischia di diventare una sofferenza. Davide Frattesi aveva disfatto per la seconda volta la valigia con direzione Roma, casa sua. Ma la possibile cessione di Zaniolo rimette il centrocampista in ballo per il ritorno nella capitale e riapre una piccola speranza già per gennaio. Per ora sono arrivate solo richieste di prestito con riscatto vincolato, tranne quella del West Ham che però sposterebbe l'obbligo al 31 dicembre 2023. "Impossibile" per la Roma. Se i giallorossi dovessero incassare almeno 30 milioni per Nicolò, infatti, si riaprirebbe subito una trattativa che Pinto ormai conosce a memoria.

FRATTESI E AOUAR - Per lasciarlo andare il Sassuolo continua a chiedere almeno 30 milioni. Ma la Roma può contare su un 30% di “sconto” e sul possibile inserimento di uno tra Bove e Volpato. Un incastro non semplice da raggiungere nel giro di dieci giorni, più facile trovarlo per giugno a un anno dalla prima valigia di Frattesi che non vede l’ora di tornare a Roma. Tuttavia se dovesse partire Zaniolo sarebbe difficile poi tenere a bada Mourinho senza almeno un acquisto. Per questo il piano di riserva porta dritto ad Aouar, che a dire il vero potrebbe arrivare anche con la cessione di uno tra Karsdorp e Shomurodov. Il francese è già in parola con la Roma, ma per liberarlo con 6 mesi di anticipo rispetto alla scadenza del contratto servono circa 7 milioni.