37
Remano, ma non dalla stessa parte. L’Atalanta e Freuler sono vicini a un rinnovo automatico entro Capodanno che non blinda affatto il calciatore svizzero. L’opzione, da esercitare appunto entro la fine 2021, permetterà a Percassi di non perdere il centrocampista a parametro zero e quindi di poter presentare una richiesta da 14-15 milioni a chi lo richiederà tra gennaio e giugno. E in prima fila in questo senso c’è anche la Roma con Mourinho che ha messo il nome di Freuler in cima alla lista dei desideri per il centrocampo. L’Atalanta ha fiutato il pericolo (piace anche a Napoli e due club di Premier) e in queste ore spunterà la casella del rinnovo fino al 2023.

RINVIO - Freuler, però, dopo 7 stagioni in nerazzurro ha voglia di cambiare aria. Per questo il destino sembra segnato a meno di clamorose sorprese.Il rinnovo è quindi solo un mezzo per ottenere più soldi, come normale che sia. Difficile che lo scenario cambi già a gennaio anche se Tiago Pinto farà un nuovo tentativo per capire se è possibile una operazione in prestito con riscatto. Ma l’Atalanta non vorrebbe cedere un pezzo pregiato a una diretta concorrente per la zona Champions in piena lotta campionato.Più probabile che la situazione si sblocchi a giugno quando il mercato permette spese meno moderate. Nel frattempo a Mou serve comunque un mediano che quindi sarà preso senza spendere troppo. E in questo senso quello di Grillitsch dell’Hoffenheim (lui sì in scadenza e senza rinnovi automatici) sembra ancora oggi il profilo più indicato.