14
Dopo l’inaspettata e sonora sconfitta a Catania, il tecnico della Roma Rudi Garcia analizza la prestazione dei suoi: "Oggi abbiamo sbagliato tutto, i giocatori, l’allenatore. Complimenti al Catania, si è visto la differenza di motivazione. Non mi sono sbagliato di dire che il campionato era chiuso ma non pensavo di vedere questa squadra oggi. Questa sconfitta non cancella nulla sulla grande stagione, rimangono due partite e mi aspetto una risposta domenica. Cosa ha la Juve più delle altre? L’abitudine di vincere in Italia. Noi abbiamo imparato tanto ma dobbiamo finire meglio di oggi. Adesso non solo la gente si aspetta che facciamo meglio ma anche io e i giocatori. Bisogna solo lavorare dopo questa sconfitta, ci sarà una bella partita contro la prima squadra in classifica e non dobbiamo sbagliare. Il campionato finito ieri? E’ anche una percentuale della sconfitta di oggi ma su questo sono un po non preoccupato ma stupito perché anche sapendo che il primo posto non era raggiungibile dovevamo dare tutto e non è stato così oggi. Castan si è infortunato e non lo vedremo. Complimenti al Catania che ha dimostrato che il mentale è un parametro per vincere. Il nostro gioco è rimasto negli spogliatoi oggi. Nessun movimento nessuna scelta semplice. Può succedere anche questa cosa, speriamo che sarà una buona cosa per domenica, adesso dobbiamo dare una buona risposta. La partita di domenica? Servirà soprattutto per ringraziare i nostri tifosi per il sostegno e ancora di piu per preparare la prossima stagione. Una Roma che gioca con il suo gioco, solo così possiamo sperare di vincere domenica, dobbiamo trovare subito, come gia abbiamo fatto, rispondere presente sul campo e speriamo che lo farà anche domenica. I mancati complimenti a Conte? Su questo atteggiamento adesso saremo avversari sul campo. Lo dico ancora: questa partita deve servire per il futuro non solo per vincere ma per andare avanti con una risoluzione positiva. Il fatto di mostrare che anche quando non c’è niente come oggi dobbiamo giocare al 100%. Oggi ci abbiamo provato sullo 0 a 2. L’unica cosa positiva è che non abbiamo perso nessuno infortunato. Conte? Voi siete davvero bravi su queste cose, quando dico una cosa sono vostre le interpretazioni”.
 
Get Adobe Flash player