Ilary Blasi, moglie di Francesco Totti, ha rilasciato un’intervista a “Chi” nella quale ha parlato del “nuovo” rapporto con il marito, non più calciatore, e delle differenze tra il loro matrimonio e quello di Fedez con Chiara Ferragni: “Le loro nozze come le nostre su Sky? Loro vivono anche di questo, il loro mondo è digitale, virtuale. Io e Francesco invece non siamo social, non ce ne intendiamo per niente, guardi il mio Instagram come è abbacchiato. Le nostre nozze sono state un po’ un regalo ai romanisti, niente di più e niente di meno. Era un po’ come invitarli al matrimonio, sposarci tutti insieme. Francesco non è pensionato per niente, mi pare più impegnato di prima. I sono più o meno vicino ai 40. Ho conosciuto Francesco che lui aveva 25 anni e io 20. Oggi guardi le foto, ti guardi e dici: “Oddio è passato e sembrava tutto eterno”. In questo momento analizzo di più, avverto di più, i figli, in questo caso sono una misura pazzesca. Li vedo che quasi mi sfuggono. Però se riesci a goderti anche questo cambiamento scopri che puoi scegliere di più perché ti conosci di più. Quindi boh, se questo è l’inizio del secondo tempo, non è male per niente. E io e Francesco oggi siamo più belli e più intensi oltre che più grandi”