Justin Kluivert, esterno offensivo della Roma, parla a ESPN della sua avventura in giallorosso: "Il livello qua è più alto rispetto all'Ajax. E' questo il motivo per cui ho scelto la Roma. Ora mi aspetto molto di più da me stesso, voglio migliorare giorno dopo giorno. Credo che, a prescindere dall'età, quando uno è pronto per il salto deve semplicemente farlo. E io ero pronto. La più grande differenza? In Italia tutti devono difendere, è questa la grande differenza. Ma anche dal punto di vista offensivo cambia tanto: in Olanda aspettavo sulla fascia e appena mi arrivava il pallone dovevo andare in uno contro uno. Qua devo muoversi, uscire e rientrare, attaccare lo spazio... Questo credo che mi renda un giocatore migliore. Sto imparando tanto e un giorno spero di poter giocare su tutto il fronte offensivo. Io il più veloce della Roma? Credo sia Manolas... All'interno dello spogliatoio è sicuramente quello più pazzo di tutti, fa scherzi in continuazione ma è un bravissimo ragazzo. De Rossi? Parla un ottimo inglese, mi ha aiutato sotto tutti i punti di vista. E' una bella cosa quando un giocatore del genere ti mostra così tanto rispetto"