Commenta per primo

A Trigoria sotto sotto ci speravano. Erik Lamela, in seguito all'eliminazione nel Mondiale Under 20 con la sua Argentina, arriverà nella capitale il 23 agosto e non il 30, come da programma qualora la seleccion fosse andata avanti nel torneo. E pensare che la stella sudamericana si sarebbe voluta presentare già ieri mattina sui campi d'allenamento della Roma, desideroso di conoscere il nuovo ambiente, stringere la mano a Totti e riabbracciare il suo consigliere Burdisso.

La società, in accordo con Luis Enrique, gli ha invece concesso dieci giorni di vacanza. Lamela in questo lasso di tempo si prenderà cura della propria caviglia, toccata più volte duramente nel corso del Mondiale. Con tutta probabilità sarà in tribuna all'Olimpico ad assistere al match di ritorno di Europa League tra Roma e Bratislava. Lucho conta di averlo disponibile per l'11 settembre, seconda giornata di campionato: contro il Cagliari.