26

Roma - Crotone 1-0 

Alisson 6: Un paio di interventi di normale amministrazione animano la prestazione del brasiliano chiamato poco in causa ma sempre presente e attento. 

Karsdorp 6: L'olandese, dopo il lungo infortunio, è ancora timido. Si interessa maggiormente alla fase difensiva cercando di sbagliare il meno possibile. Qualche sgroppata in avanti lascia intendere cosa potrà fare in futuro. 

(dall'82 Florenzi sv)

Fazio 6,5: Leader della difesa giallorossa in assenza di Manolas. L'argentino non fa rimpiangere il greco comandando la linea difensiva e dedicandosi anche alla fase di impostazione, cosa che gli riesce piuttosto bene. 

Moreno 6: Un possibile fallo in area macchia una prestazione di grande attenzione. Lo salva il guardalinee sanzionando la posizione irregolare del giocatore del Crotone. 

Kolarov 7: Sempre più il motore di questa Roma. Anche oggi si è reso pericoloso prima con un tiro al volo a sfiorare l'incrocio, poi con una punizione che si è stampata sul palo. Quando si accende, fa davvero paura. 

Nainggolan 6: Il belga fa una partita un filo sotto gli standard a cui ha abituato. Non ruba l'occhio ma lotta comunque su ogni pallone. Un momento di appannamento capita anche ai migliori. 

Gonalons 7: Metronomo di centrocampo, l'ex capitano del Lione detta i tempi e i passaggi, sa quando accelerare la manovra e quando rallentare i ritmi. Professionista esemplare, si è fatto trovare pronto dalla chiamata di Di Francesco. 

Gerson 6: Ogni partita giocata da titolare è l'occasione giusta per trovare il ritmo partita. L'impegno c'è, manca ancora la capacità di incidere con giocate che possano essere utili ai suoi compagni di squadra. 

(dal 74' Pellegrini sv)

Under 5,5: Non ripaga la fiducia concessa dal tecnico. Prestazione fumosa e poco concreta, ancora non riesce ad esprimersi pur cercando di seguire i dettami di Di Francesco. 

(dal 64' Defrel 6: Torna in campo dopo un periodo di stop. Questa è la migliore notizia della serata per lui. )

Dzeko 6,5: Un tiro potentissimo sulla traversa reclama vendetta. Prestazione di sostanza del bosniaco, seppur sfortunato nel non trovare il gol. Certezza giallorossa. 

Perotti 6,5: Dal dischetto continua a far sudare freddo i suoi tifosi. Fa fatica a trovare spazi nella difesa del Crotone, ma i suoi filtranti sono spesso determinanti per i suoi compagni. 


All. Di Francesco 7: Continua ad avere la forza e il coraggio di mettere in campo anche i giovani e chi ha giocato meno. La sua capacità di far ruotare il gruppo, pur centrando comunque prestazione e risultato sono una marcia in più per la società giallorossa che vede i suoi ragazzi crescere insieme. Merito a lui.