Cagliari-Roma 2-2

Olsen 6: superlativo su Farias in chiusura di prima frazione, può poco sui due gol rossoblù.

Florenzi 6: innesca l'azione che porta al gol del vantaggio giallorosso. Spinge tanto nei primi 45', nella ripresa cala come tutta la squadra.

Manolas 5: perde la bussola nei minuti finali, partecipando negativamente alla clamorosa rimonta del Cagliari.

Fazio 5,5: buona partita fino all'84', poi entra in bambola anche lui.

Kolarov 6: il raddoppio porta la sua firma, con la punizione deviata che beffa Cragno. Nel finale si vede pochissimo.

Nzonzi 5,5: in mezzo al campo fa sentire la sua fisicità, ma è poco preciso in fase di costruzione.

Cristante 7: è letale dal limite dell'area, dove il Cagliari gli concede troppo spazio e lui buca Cragno con un mancino chirurgico. Sfiora anche il raddoppio, senza dubbio il migliore dei suoi.

Under 5,5: qualche fiammata in avvio di match, poi esce dalla partita senza lasciare il segno.
Zaniolo 6,5: sfiora l'eurogol dopo una manciata di minuti, dai suoi piedi passano quasi tutte le azioni della Roma. Ottima prova di quantità e qualità del gioiellino giallorosso.

(Dal 44' s.t. Juan Jesus SV)

Kluivert 5,5: Srna lo annienta, ma è geniale la sua sponda per la botta vincente di Cristante.

(Dal 30' Pellegrini SV)

Schick 5: un fantasma. Tocca pochissimi palloni senza mai entrare in partita.

(Dal 38' s.t. Pastore SV)



All. Di Francesco 5: una partita ormai chiusa che invece si è trasformata in una beffa. Col senno di poi, i suoi cambi sono stati troppo conservativi e hanno permesso al Cagliari di trovare un incredibile pareggio sotto di due uomini.