138
Sesto appuntamento per la Roma in questa fase del precampionato e ancora un impegno di alta caratura contro un avversario con grande esperienza in campo internazionale come il Siviglia dell'ex Monchi. La formazione di José Mourinho incappa in un altro pareggio dopo quello col Porto, ma continua a confermare i propri progressi sul piano caratteriale e di gioco. A Faro termina 0-0, col rimpianto per non aver capitalizzato la superiorità numerica creatasi negli ultimi 25 minuti per la doppia ammonizione di Gudelj.

Dopo un ottimo avvio e un paio di buone occasioni per la formazione di Lopetegui, la Roma prende le misure al suo avversario e si avvicina ripetutamente al gol del vantaggio con Mkhitaryan e Carles Perez. Nella ripresa, lo Special One si gioca i pezzi da novanta, inserendo Rui Patricio, Karsdorp, Mancini, Smalling, Pellegrini, Zaniolo e Dzeko e la sua squadra assume il controllo della partita: dopo l'espulsione di Gudelj, i giallorossi aumentano la spinta e sfiorano con Zaniolo il colpaccio ma il punteggio resta inchiodato sullo 0-0 fino alla fine.


Roma-Siviglia 0-0 


85' RUI PATRICIO SI FA NOTARE:
Ivan Romero trova la conclusione da posizione ravvicinata, il numero uno portoghese la alza in calcio d'angolo con la punta delle dita.

76' ZANIOLO PERDE LA CHANCE: messo a tu per tu col portiere avversario, il giocatore giallorosso perde l'attimo buono e si fa chiudere prima del tiro.

66' SIVIGLIA IN DIECI: già ammonito, Gudelj trattiene vistosamente Zaniolo e l'arbitro Almeida estrae il secondo giallo.

52' CHE OCCASIONE PER GLI SPAGNOLI! Cross dalla sinistra intercettato col piatto mancino da En-Nesyri, il pallone si perde di poco alla destra di Rui Patricio, entrato ad inizio secondo tempo alla pari di Karsdorp, Diawara e Pellegrini.

45' CARLES PEREZ VICINO AL VANTAGGIO: lo spagnolo si incarica di calciare la punizione, cercando il palo del portiere, che si rifugia in corner. Sugli sviluppi di quest'ultimo, Kumbulla non centra la porta col colpo di testa.

44' CHANCE GIALLOROSSA: ottimo pallone sulla corsa per il fantasista armeno, che non riesce però a superare Dimitrovic sull'uscita, poi Carles Perez conquista una buona punizione sugli sviluppi dell'azione.
25' FUZATO STOPPA EN-NESYRI: imbucata di Suso per l'attaccante marocchino, il numero brasiliano respinge coi piedi il diagonale.

16' OCCASIONE ROMA! Anche il Siviglia sbaglia in disimpegno e Mkhitaryan cerca la conclusione dal limite dell'area, ma Dimitrovic salva in calcio d'angolo!

8' OSCAR SPRECA TUTTO! Darboe gioca una brutta palla in orizzontale, suggerimento immediato per il fantasista, che spara alto col sinistro a tu per tu con Fuzato.


IL TABELLINO

ROMA: Fuzato (46' Rui Patricio); Reynolds (46' Karsdorp), Ibanez, Kumbulla (73' Smalling), Calafiori (60' Mancini); Bove, Darboe (46' Diawara); Perez (73' Zalewski), Mkhitaryan (46' Pellegrini), El Shaarawy (60' Zaniolo); Mayoral (60' Dzeko).
A disp.: Boer, Ciervo, Tripi.
All.: Mourinho.

SIVIGLIA: Dmitrovic; José Ángel, Gudelj, Rekik; Jesús Navas, Fernando (46' Ortiz), Rakitic, Ocampos (69' Ivan Romero); Oscar (91' Johansson), Suso (87' Juanlu); En-Nesyri (69' Pablo Perez).
A disp.: Aspar, Bono, Diaz, El Haddadi, Juanmi Garcia, Gnagnon, Idrissi, Kounde, Lamela, Rony Lopes, Alfonso Pastor, Pozo, Zarzana, Alvarez.
All.: Lopetegui.

Arbitro: Nuno Ameida. Assistenti: Andrè Campos - Pedro Sancho. IV uomo: Marcos Brazao. VAR: Ricardo Baixinho. AVAR: Paulo Bras.

Note: ammoniti Kumbulla (R) e Diawara (R), espulso Gudelj per doppio giallo (S). Recupero 1' pt, 4' st.