113
Fumata bianca in arrivo, Chris Smalling resterà a Roma e lo farà a titolo definitivo. I giallorossi sono a un passo dal definire l'operazione con il Manchester United, che ha già dato il proprio assenso all'affare per cui mancano solo alcuni passaggi burocratici: decisiva la ferma volontà del difensore inglese, che ha ribadito di voler proseguire la propria carriera nella Capitale.

I DETTAGLI - Un'operazione importante per la Roma, anche dal punto di vista economico: l'intesa con i Red Devils è stata raggiunta sulla base di un prestito oneroso a 3 milioni di euro, con obbligo di riscatto fissato ad altri 17 milioni. Accordo sulle cifre, manca solo l'ok definitivo dello United sulla forma di pagamento dilazionato, che permetterebbe ai giallorossi di versare l'importo in tre anni. Un dettaglio burocratico, ma l'operazione è impostata: Smalling resterà alla Roma.