Commenta per primo
Le parole di Tiago Pinto, direttore sportivo della Roma, ai microfoni di DAZN prima della sfida contro il Cagliari. "Più che la classifica è la lotta con noi stessi, dobbiamo vincere per forza e le ultime due sconfitte sono state pesanti per noi. Abbiamo l'opportunità per vincere oggi, è una stagione lunga e abbiamo tre competizioni".

Avrebbe mai preso al Benfica un giocatore del Porto come Sergio Oliveira?
"Conoscevo molto bene Sergio Oliveira e mai lo avrei preso al Benfica e lui non sarebbe mai venuto, la sua personalità non glielo permetterebbe. Ci abbiamo scherzato su questo con lui, sono felice perché è un grande calciatore".

Kamara è un nome attuale?
"Cerco sempre di essere molto oggettivo in quello che facciamo, nel mercato di gennaio li devi prendere subito. Siamo arrivati ai due principali obiettivi ad inizio gennaio, può sempre succedere qualcosa e avevamo due ruoli da rinforzare e lo abbiamo fatto".