54
Daniele Rugani è stato chiaro: o va alla Roma, o resta alla Juventus. Il difensore classe '94 ha dato la massima apertura al club giallorosso che deve però ancora trovare l'intesa con la Juventus. Parti non vicinissime, l'inserimento di due giovani non è servito comunque per chiudere l'affare.

CONTROPARTITE - I bianconeri avevano chiesto alla Roma i due classe 2001 della Primavera Alessio Riccardi e Devid Bouah, con i giallorossi che hanno fatto muro sul secondo inserendo, insieme al centrocampista, lo sloveno classe '99 Zan Celar, attualmente in prestito al Cittadella. I due giovani baby andrebbero alla Juventus a titolo definitivo e Rugani si trasferirebbe in giallorosso in prestito con diritto o obbligo di riscatto. Fonseca lo aspetta, è lui la scelta numero uno da piazzare vicino all'altro acquisto Gianluca Mancini, arrivato dall'Atalanta per circa 26 milioni totali tra prestito, obbligo di riscatto e bonus.

DISTANZA - Juventus e Roma devono trovare un accordo sulla parte economica, l'obiettivo in questi ultimi nove giorni di mercato è quello di stringere la forbice - ampia - che c'è tra domanda e offerta: Paratici vuole più di 20 milioni cash, indipendentemente dalla valutazione dei due giovani, i giallorossi non vogliono metterne più di 10 sul piatto. Si continua a trattare per portare a termine un affare che in questo momento non è vicino alla chiusura, con la Juventus che ha comunque bisogno di sfoltire la rosa e la Roma alla ricerca di un difensore titolare.

ALTERNATIVE - Ecco perché i giallorossi pensano anche a eventuali alternative a Rugani. Tra i profili che interessano la dirigenza c'è quello di Nicolas Nkoulou, difensore classe '90 del Torino che potrebbe lasciare i granata se la squadra dovesse uscire dall'Europa League (ko all'andata contro il Wolverhampton): il giocatore piace, ma sarebbe molto complicato intavolare un'eventuale trattativa a causa dei rapporti tesi che sono rimasti tra il presidente Cairo e l'ex ds del Toro Petrachi. Un vecchio pallino del nuovo direttore sportivo della Roma è il brasiliano Verissimo, classe '96 del Santos accostato più volte a club europei negli anni scorsi. Non è ancora tramontata del tutto la pista che porta al difensore del Liverpool Dejan Lovren, per il quale il problema più grande rappresenta la richiesta d'ingaggio. L'ultimo nome che circola dalle parti di Trigoria è quello di Shkodran Mustafi, classe '92 ex Sampdoria che potrebbe lasciare l'Arsenal dopo l'arrivo di David Luiz ma il costo è ritenuto eccessivo. La Roma si muove alla ricerca di un difensore, il primo nome è quello di Daniele Rugani.

@francGuerrieri