94
Da insostituibile a cedibile. Jordan Veretout è uno di quei giocatori che hanno risentito in negativo della cura Mourinho. Il francese, 10 gol lo scorso anno, sta vivendo una involuzione evidente tanto che oggi con tutti a disposizione non partirebbe tra i titolari. Il suo rinnovo con la Roma è stato frenato, la sua partenza è oggi una possibilità concreta. Non è un mistero, infatti, che Mourinho vorrebbe un mediano. Diawara, l'unico che ha in rosa, non lo ha mai convinto. E l’altro (Darboe) ha bisogno di crescere con calma.

IL TOTTENHAM -  Serve un titolare. José, però, vola basso, consapevole come l’eventuale operazione dipenda dalla partenza/cessione di un calciatore.  Uno dei calciatori monitorati da Conte per il Tottenham è proprio Veretout, che già piaceva al tecnico ai tempi dell'Inter e che viene valutato 25-30 milioni. Difficile che la cessione possa avvenire già a gennaio, ma il Tottenham, in virtù di un affare da chiudere a giugno, potrebbe agevolare la Roma per Ndombele.  La partenza a sorpresa di Jordan, poi, garantirebbe la liquidità necessaria per muoversi anche su Kamara.