188
La Roma cala il poker contro lo Zorya in Conference League. I giallorossi restano secondi in classifica con un punto in meno del Bodo/Glimt, che batte 2-0 il CSKA Sofia
Mourinho rilancia nella formazione titolare Smalling, Zaniolo e Carles Perez. Quest'ultimo sblocca il risultato, Zaniolo raddoppia e poi Veretout si fa parare un calcio di rigore. Nella ripresa si scatena Abraham, autore di una doppietta: il primo gol su assist di Zaniolo, il secondo con una rovesciata per il 4-0 finale. 

Domenica la Roma riceve il Torino, settimana prossima gioca mercoledì a Bologna e sabato all'Olimpico con l'Inter sempre in campionato. Poi il 9 dicembre è in programma l'ultima giornata della fase a gironi in Conference League: i giallorossi fanno visita al CSKA Sofia, mentre il Bodo/Glimt è impegnato sul campo dello Zorya. La squadra di Mourinho deve vincere e sperare che i norvegesi non facciano altrettanto per vincere il gruppo C: chi arriva primo si qualifica direttamente agli ottavi di finale, chi arriva secondo va allo spareggio contro una terza classificata in Europa League.