Commenta per primo

Calciomercato.com ha intervistato in esclusiva lo storico vice di Giovanni Trapattoni, Romano Fogli, quando questi sedeva sulla panchina della Fiorentina: "Troppe le critiche rivolte alla squadra viola dopo una sconfitta. Il Cagliari aveva bisogno di punti ed ha giocato una partita calcisticamente impeccabile. Matri ha ricevuto pochi rifornimenti, gli esterni hanno funzionato con difficoltà, Ilicic ha fatto fatica a trovare la giusta collocazione tattica, e la sconfitta è stata un'inevitabile conseguenza. Peccato, perchè il brutto passo falso del Napoli ha portato a dei rimpianti, anche se la corsa per il terzo posto è tutt'altro che compromessa".

Come reputa il lavoro di mister Montella?
"Il tecnico napoletano sta facendo un lavoro eccellente, mi piace tantissimo il centrocampo della Fiorentina dove tutto ruota intorno a Borja Valero, che non a caso non era presente contro il Cagliari. Credo che qualitativamente solo Roma e Juventus siano superiori ai viola. L'acquisto di Nainggolan è un grande colpo per la squadra allenata da Rudi Garcia. Dell'allenatore francese mi piace la mentalità che ha dato ai giallorossi. Pjanic è l'elemento capace di scardinare le difese avversarie soprattutto quando ci possono essere dei cali di condizione fisica durante le gare. Auguro alla Roma di trovare di nuovo il vero Destro, anche in chiave Nazionale. Domenica prossima sono convinto che assisteremo ad un bel derby; Reja ha fatto bene a dare fiducia ad un elemento come Keita".

Cosa pensa del fantastico rendimento di Luca Toni?
"Fossi in Prandelli ci penserei bene ad escluderlo a priori dai convocati per i prossimi mondiali".