Commenta per primo
Così l’edizione odierna di Tuttosport sceglie di presentare la sfida tra alieni Cristiano Ronaldo-Messi, ‘nel nome di Maradona’. Come se fosse lui la leggenda che, dall’alto, veglia su tutti i titanici scontri sulla terra. E il più illustre lo potremo ammirare questa sera, al Camp Nou. Da più di un decennio il calcio pende da due punti di riferimento, due poli opposti, Messi e Ronaldo, il puro talento fatto persona e l’atleta perfetto record breaker, 6 Palloni d’Oro contro 5, 1463 gol totali in carriera, 713 contro 750. Nella partita di andata allo Stadium CR7 non fu presente causa Covid, adesso ha l’opportunità di prendersi la rivincita contro il suo rivale di sempre, e consegnare alla Juve un difficile primo posto nel girone, visto che può arrivare solo con la vittoria con due gol di scarto dal 3-1 in su. Ma la posta in gioco non fa altro che allettare la fame del portoghese.

CONTINUA SU ILBIANCONERO.COM