186
Rottura totale.  De Paul è fuori dal progetto tecnico dell’Atletico Madrid e ci sono pochi margini per risolvere la frattura con il Cholo Simeone. Alle prestazioni tutt’altro che esaltanti dell’ex Udinese si sono aggiunte delle polemiche per alcuni episodi extra campo che non sono piaciuti al club spagnolo. Che ora valuta una cessione ( anche in prestito) di Rodrigo già nella sessione di calciomercato invernale. 

Ascolta "De Paul rompe con l'Atletico Madrid, il piano della Juve" su Spreaker.

JUVE ALLA FINESTRA- De Paul ha memorizzato che all’Atletico Madrid non c’è più spazio per lui. Una storia nata con tante difficoltà tattiche e che potrebbe finire peggio. La priorità dell’argentino sarebbe quella di tornare in un calcio, quello italiano, dove è cresciuto come uomo e calciatore e ha potuto esprimere al meglio tutto il proprio potenziale. E magari abbracciare quella Juventus che lo aveva a lungo inseguito prima della scelta dell’Udinese di accettare una super offerta da parte dell’Atletico Madrid. Federico Cherubini osserva attentamente la situazione, il gradimento per Rodrigo è totale. A determinate condizioni la Juventus potrebbe fare un tentativo specialmente se i colchoneros dovessero aprire seriamente a una cessione in prestito. Non arrivano conferme sul Milan che aveva pensato a De Paul in passato ma ora non è più interessato.