Commenta per primo

La gara con il Sassuolo di questa sera sarà fondamentale per Joaquin Correa. Che torna titolare nella Sampdoria, come non succedeva dalla partita con la Fiorentina. Nelle ultime cinque giornate, il numero 10 è partito soltanto una volta dal primo minuto, proprio contro i viola. Troppo poco per un giocatore che ambisce a traguardi importanti.

Come, ad esempio, l'Olimpiade di Rio di quest' estate. Il Tata Martino, che lo tiene in considerazione, lo ha inserito nell'elenco dei 57 preconovocati dell'Argentina. Una lista provvisoria, perchè il 1° giugno ne verrà diramata un'altra, composta da 37 nomi, sino ad arrivare al 14 luglio, quando sarà resa nota quella finale dei 22. Dove Correa spera di poter leggere il suo nome.

La concorrenza a centrocampo, però, è fortissima. C'è l'omonimo di Joaquin, il Correa dell'Atletico, c'è Kranevitter sempre dei Colchoneros, e poi Lo Celso, Paredes, oltre ai soliti noti Dybala e Icardi. Insomma, per staccare un pass per Rio, Correa deve giocare titolare. Magari incidendo nell'economia della squadra, in modo da farsi notare da Martino. 

Un altro blucerchiato che potrebbe avere una chance per Rio, evidenzia Il Secolo XIX, è Pedro Pereira. Che però con Montella non ha mai giocato.Dovrebbe tornare ad accumulare minuti, altrimenti può scordarsi la chiamata della nazionale portoghese.