Commenta per primo

Il tecnico della Sampdoria, Domenico Di Carlo, commenta ai microfoni di Sky l'1-1 del Meazza contro l'Inter.

"Giocavamo contro l’Inter che, penso, sia la squadra più forte d’Europa - spiega Di Carlo -. Avevamo preparato bene la gara, cercando di evitare le loro ripartenze a questa squadra che ti punisce ogni volta che, magari, ti trova un po’ fuori posizione. Qualche giocata in più poteva mettere un po’ in difficoltà l’Inter, ma sono contento della prestazione dei ragazzi, di tutta la squadra che, dopo la sconfitta con il Metalist, ha risposto bene sul campo. Mi spiace per l’infortunio a Curci, se non si fosse male avrei inserito Pozzi".

"Penso sia una squadra forte, quando accelera, diventa difficile contenerla, anche se la Samp questa sera un po’ l’aveva studiata bene, cercando di fare quello che doveva fare contro questa grande squadra - aggiunge il tecnico blucerchiato -. Però, mi tengo la prestazione della Sampdoria, mi tengo il punto. La cosa importante è che, comunque, la Samp c’è in questo campionato e stimo migliorando ad ogni partita. Credo che il pareggio sia giusto".