Commenta per primo

Esordio in serie A a 27 ani dopo un anno passato in infermeria a causa di un brutto infortunio al ginocchio. La rinascita, inaspettata di Gavazzi, è sotto gli occhi di tutti dopo le buone partite giocate contro Cagliari e Roma. Il Secolo XIX di oggi rivela un retroscena importante: la duttilità di Gavazzi è sempre stata apprezzata da Delio Rossi, tanto che negli ultimi giorni di mercato il mister ne ha bloccato il trasferimento in prestito (alcune squadre di B si erano fatte proposte).