1
Le voci di calciomercato iniziano circolare a Genova, sponda Sampdoria. Uno dei giocatori più chiacchierati è sicuramente Bartosz Bereszynski, che sta attirando molti sguardi tra le big di Serie A. Quasi tutte le principali società del massimo campionato sono state accostate al terzino: Inter, Roma, Napoli, oltre che vari club stranieri starebbero seguendo il calciatore.

La Samp in merito alle cessioni è stata piuttosto chiara: l'organico a gennaio non verrà toccato, quantomeno ralativamente ai nomi 'pesanti'. L'obiettivo è inseguire il sogno Europa League, e per farlo Giampaolo ha bisogno di tutti i suoi fedelissimi titolari. La filosofia della Sampdoria però non è cambiata. Di fronte alla giusta offerta, tutti i calciatori sono cedibili. E il discorso non fa eccezione per Bereszynski.

Secondo Il Secolo XIX la cifra base per imbastire una trattativa con la Sampdoria sarebbe di 10 milioni di euro. Per offerte inferiori, Bereszynski non si muove. Sopra ai 10 milioni, gli uomini mercato di Corte Lambruschini possono prendere in considerazione l'eventualità di una cessione. A quel punto però la Samp dovrebbe sostituire il laterale polacco: il nome sul taccuino potrebbe essere quello di Bartolec, terzino destro classe 1995 di proprietà del Nordsjælland. Costa circa 1 milione di euro.