Commenta per primo
La Sampdoria è stata ufficialmente ammessa ai preliminari della prossima Europa League. La squadra di Zenga affronterà quattro partite per cercare di approdare ai gironi, sarebbe un passo importante per la stagione sportiva e anche per le casse blucerchiate. Il Secolo XIX spiega che l’accesso ai raggruppamenti vale 2,4 milioni di euro. Ogni vittoria vale 360 mila euro, quindi nell’ipotesi ottimistica di sei successi blucerchiati il tesoretto salirebbe a oltre 5 milioni di euro visto che la Uefa dona anche un premio di 250 mila euro per la vincitrice del girone. A questi andrebbero poi aggiunti i soldi derivanti dai diritti televisivi.