L'allenatore della Sampdoria, Marco Giampaolo ha dichiarato in conferenza stampa alla vigilia dell'anticipo di campionato con il Pescara: "Speriamo che non ci portino a fare una partita simile a quella di una settimana fa, perché a Palermo non abbiamo fatto bene. E' l'unica di questo intero campionato che ci ha deluso, sia a me sia ai calciatori. E' una partita da vincere, abbiamo l'ambizione di essere in classifica la prima tra le altre. Dove le altre sono tutte le squadre che ritengo arrivabili: escludo perciò le prime otto, che hanno organici e obiettivi diversi". 

"A Palermo ci siamo assuefatti all'iter mentale e ai tempi che ci sono stati imposti. Quest'anno siamo sempre stati propositivi, sia quando abbiamo vinto sia quando abbiamo perso. Noi non possiamo prendere la strada dell'attesa come abbiamo fatto al Barbera. Abbiamo sempre preso di petto le partite e cosi' bisogna continuare a fare". 

"Avevo sensazioni positive: non un calo di tensione, mai un atteggiamento superficiale. E invece siamo entrati in quel tipo di andamento che faceva il caso loro. Un po' uno stallo alla messicana. Evidentemente ci siamo messi a pensare che c'era sempre tempo per sbloccarla e che qualcosa sarebbe successo, ma questo atteggiamento non fa per noi".