1
Una notizia agrodolce per la Sampdoria, che festeggia due giocatori certi del prossimo Mondiale in Russia che si svolgerà durante la prossima estate. Il 4-2 rifilato al Montenegro qualifica matematicamente la Polonia alla prestigiosa rassegna, e lo fa certificando l'ottimo momento di forma di Bartosz Bereszynski, impiegato da titolare dal C.T. Nawalka sulla fascia opposta a quella regolarmente occupata in blucerchiato. 'Beres' ha iniziato sulla corsia mancina, come già era successo contro l'Armenia, ma è stato poi riportato nella sua collocazione naturale a destra ad inizio ripresa, dopo l'infortunio occorso a Piszczek. 

Il particolare che tiene in apprensione la Samp è l'assenza dalla squadra di Karol Linetty, costretto ad accomodarsi in tribuna per seguire il successo dei compagni di squadra. Il centrocampista doriano aveva accusato un problema fisico all'anca durante lo scorso match contro l'Armenia, con il medico della nazionale polacca che aveva tranquillizzato la Samp in merito alle condizioni del giocatore, che si è sottoposto a cure fisioterapiche, bollando come "Nulla di grave" l'infortunio. Linetty è stato però lasciato precauzionalmente a riposo per la gara con il Montenegro. Nei prossimi giorni il numero 16 rientrerà a Bogliasco, dove sarà valutato dallo staff sanitario di Giampaolo. Il mister doriano deve fare i conti con la squalifica di Barreto, e l'inserimento di Linetty sarebbe sembrata la mossa più logica e naturale per sostituire il paraguaiano nella sfida con l'Atalanta.