Commenta per primo

Non vuole partire battuto Sinisa Mihajlovic che in conferenza stampa di presentazione della sfida contro la Roma presenta così la sfida: "Andremo lì per giocarci la partita. Non dovremo lasciarli giocare, o diventerebbe dura per noi. Se riusciamo a pressarli alti invece possiamo metterli in difficoltà. A Napoli ha faticato quando erano gli avversari a gestire la palla. Finora non abbiamo mai vinto con una grande ma non ci fasciamo la testa e domani sera potrebbe essere l'occasione giusta per riuscirci. Noi comunque non cambiamo mentalità: andiamo a Roma per fare quello che abbiamo fatto".

Sull’allenatore della Roma, Rudi Garcia: "La Roma è una di quelle squadre non abituate a difendersi: è una squadra che ha fiducia. Garcia e Benitez giocano per vincere. Scudetto? Non lo so, se la vedrano loro lassù, anche se mi piacerebbe essere coinvolto. Se da loro Totti non giocasse, sarebbe una Roma differente. Penso che peserà di più l'assenza di Maxi Lopez. Un derby? No, quando sono alla Samp il derby è con il Genoa. Con la Roma e come con il Milan, saranno partite come le altre, che vorrei vincere".