MILAN

Reina 7,5:
disinnesca diversi pericoli, risultando tra i migliori. Coraggioso e reattivo nelle uscite provvidenziali su Ramirez e Saponara, si oppone alla grande su Ekdal e Kownacki.

Abate 6: prestazione diligente senza sbavature difensive.(dal 9' ts Conti 7: disegna un cross perfetto per il gol del vantaggio di Cutrone. Un'azione che può cambiare la sua stagione)

Zapata 6: primo tempo in affanno, Ramirez e Caprari lo prendono alle spalle. Cresce con il passare dei minuti diventando una diga invalicabile. 

Romagnoli 6,5: gioca una partita senza fronzoli, festeggiando al meglio il suo compleanno. Tiene a bada un avversario difficile come Quagliarella.

Rodriguez 6: sempre attento sul gioco delle diagonali, lo svizzero gioca un'ottima gara a livello difensivo.

Kessié 6: corre per due, tiene sempre alto il pressing del Milan anche nei momenti di massima pressione avversaria. Ci prova anche dalla distanza e per poco non trova il grande gol. Fondamentale per Gattuso.  Bakayoko 5,5: nel primo tempo viene sovrastato da Ekdal. Meglio nella seconda parte di gara ma manca la sua regia al Diavolo.

Paquetà 6:   si fa apprezzare al suo esordio in maglia rossonera. Un paio di giocate di qualità, buona padronanza tattica nei movimenti da fare.   Ha ragione Gattuso quando dice che sembra un giocatore, per certi versi, europeo.    (dal 39' st Borini 6: bravo nel cercare di attaccare la profondità, allungando la Sampdoria )

Castillejo 5,5: la sua prova è la perfetta fotografia del momento: alterna cose anche interessanti a soluzioni cervellotiche che mandano su tutte le furie Higuain. Serve poco e male l'argentino, sbaglia anche una palla gol nel primo tempo.   (dal 1' ts Cutrone 8: entra con il veleno nella coda, trovando due grandi rete e trascinando il Milan ai quarti di finale. In attesa del mercato, è la vera certezza di Gattuso)

Higuain 5,5: viene servito poco e male, questo è pacifico. Ma il Pipita palesa ancora una certa insofferenza nei confronti dei compagni di reparto e poca predisposizione ad attaccare la porta. Ha una sola occasione ma la sua conclusione sibila a lato nel finale del primo tempo (dal 5' st Laxalt s.v)

Calhanoglu 6: l'assist per il secondo gol di Cutrone è molto bello e riscatta una prova condita da un errore marchiano sotto rete.

Gattuso 6,5: azzecca i due cambi che gli valgono vittoria e passaggio del turno in una gara molto complicata.