2
Mario Sconcerti ha analizzato il pareggio fra Inter e Napoli nella serata di San Siro. Ecco le sue parole al Corriere della Sera: "Il pareggio serve poco all’Inter, ma arriva con forte senso del dramma, quindi rimette un po’ in strada il rapporto con la gente. Una partita fondamentalmente inutile, uno spettacolo lento, con la paura che alla fine si trasforma in carattere. Non so cosa porterà questo risultato nel futuro di Mazzarri, nel suo rapporto con la gente. Ci sono discrepanze di destino tra lui e la natura della società, questo è indubbio. Ma adesso si sta usando l’allenatore per coprire il vero rovesciamento di un mondo. L’Inter così come l’abbiamo conosciuta e vista vincere non c’è più. Il punto reale non è accettare lui, è accettare l’Inter. Lui è solo il più cambiabile".