97
Dopo le gare del pomeriggio, è continuata questa sera la nona giornata di Serie A, con la sfida del Gewiss Stadium di Bergamo tra l'Atalanta del "maestro" Gian Piero Gasperini e l'Hellas Verona dell'"allievo" Ivan Juric, in programma alle 20.45 e terminata 0-2 grazie al rigore concesso per fallo di Toloi su Zaccagni e trasfortmato da Miguel Veloso e al gol nel finale proprio di Zaccagni, migliore in campo. I bergamaschi, reduci dall'epica vittoria di Liverpool in Champions League, non vincono più in campionato, dopo due pareggi consecutivi e una sola vittoria nelle ultime sei, che li hanno portati a meno 6 dal Milan capolista e a meno 3 dalla Champions; gli scaligeri dal canto loro stanno ripetendo l'ottima stagione dell'anno scorso, con il sesto posto provvisorio: con i tre punti oggi supererano proprio la Dea. Indisponibili di lusso: da una parte Malinovskyi e Miranchuk per Covid, dall'altra Kalinic per problema muscolare. Infortuni anche per Lovato e Gollini​, costretti a uscire.


A FINE PARTITA RESTA SU CALCIOMERCATO.COM PER LEGGERE L'ANALISI DELLA PARTITA DI RENZO PARODI PER 100ESIMO MINUTO