Calciomercato.com

Serie A, Giudice Sportivo: due turni a Spolli

Serie A, Giudice Sportivo: due turni a Spolli

Decisioni del Giudice Sportivo dopo la 28esima giornata di Serie A. 
Calciatori squalificati
SQUALIFICA PER DUE GIORNATE EFFETTIVE DI GARA ED AMMONIZIONE CON DIFFIDA ED AMMENDA DI € 5.000,00
SPOLLI Nicolas Federico (Catania): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario (Settima sanzione); per avere, al termine della gara, al rientro negli spogliatoi, assumendo un atteggiamento intimidatorio, rivolto ripetutamente all'Arbitro un'espressione insultante; infrazione rilevata anche da un collaboratore della Procura federale.
 
SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA ED AMMENDA DI € 2.000,00
DOMIZZI Maurizio (Udinese): per avere simulato di essere stato sottoposto ad intervento falloso in area di rigore avversaria; già diffidato (Ottava sanzione).
 
SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA
CONSTANT Kevin (Milan): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario.
HEURTAUX Thomas (Udinese): per essersi reso responsabile di un fallo grave di giuoco.
ROSSETTINI Luca (Cagliari): per avere commesso un intervento falloso su un avversario in possesso di una chiara occasione da rete.
DE LUCA Giuseppe (Atalanta): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quarta sanzione).
DE MATOS MAICOSUEL Reginaldo (Udinese): per comportamento non regolamentare in campo; già diffidato (Quarta sanzione).
HERNANES Viana Lima (Lazio): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quarta sanzione).
NUNES JESUS Juan Guilherme (Internazionale): per proteste nei confronti degli Ufficiali di gara; già diffidato (Ottava sanzione).
 
Ammende a società
Ammenda di € 30.000,00 : alla Soc. GENOA per avere suoi sostenitori: 1) rivolto, al 25° del primo tempo, ad un calciatore della squadra avversaria cori costituenti espressione di discriminazione razziale; 2) indirizzato, nel corso del secondo tempo, fasci di luce-laser sui calciatori della squadra avversaria; 3) lanciato, al 30° del secondo tempo, alcune monete ed accendini verso un Arbitro addizionale ed il portiere della squadra avversaria; 4) rivolto reiteratamente, nel corso della gara, cori insultanti agli Ufficiali di gara; sanzione attenuata ex art.
14 n. 5 e art. 13 lettere a) e b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le forze dell'ordine a fini preventivi e di vigilanza.
 
Ammenda di € 10.000,00 : alla Soc. LAZIO per avere suoi sostenitori, all'inizio della gara e per qualche minuto, esposto quattro striscioni dal contenuto insultante nei confronti del Presidente dell'U.E.F.A.
 
Ammenda di € 4.000,00 : alla Soc. JUVENTUS per avere suoi sostenitori, al 4° del primo tempo, indirizzato un coro ingiurioso nei confronti di un calciatore di altra società.
 
Ammenda di € 4.000,00 : alla Soc. PALERMO per avere suoi sostenitori, al 45° del secondo tempo, lanciato sul terreno di giuoco una bottiglia; sanzione attenuata ex. art. 14 n. 5 in relazione all'art. 13 lettere a) e b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le forze dell'ordine a fini preventivi e di vigilanza.

Altre notizie