1
Messo alle spalle il naufragio di Stamford Bridge, la Juve torna domani allo Stadium per la sfida con l'Atalanta, fondamentale in chiave Champions. Per gli analistii bianconeri si presentano da favoriti: la vittoria che consentirebbe ad Allegri di riportarsi a un punto dagli avversari, e quindi dal quarto posto, vale 2,15. Concrete però anche le possibilità dell'Atalanta, data a 3,25. Del resto, gli incroci recenti tra le due squadre sono stati sempre combattuti e piuttosto ricchi di gol. Un equilibrio rintracciabile in particolare nelle sfide giocate in casa della Juve, dove gli ultimi tre incontri ufficiali sono terminati in parità, esito che stavolta si gioca a 3,50. Lontanissima, invece, l'ultima vittoria dell'Atalanta fra le mura bianconere, datata 8 ottobre 1989 (0-1 con rete di Caniggia). Tornando al confronto di domani, probabile una gara da almeno tre gol, con l'Over dato a 1,60 e l'Under che sale fino a 2,20. Tra i possibili bomber, il sorvegliato speciale è Malinovskyi, che alla Juventus ha già fatto tre gol, tra cui quello che nell'aprile scorso decise la vittoria della Dea a Bergamo. Un'altra rete dell'ucraino si gioca a 4,00. A 2,75 la firma sul match di Dybala, appaiato in quota dal duo atalantino Zapata-Muriel. Domenica sera, altro match di gran livello, tra Napoli e Lazio. La squadra di Spalletti ha conosciuto due giornate negative, contro Inter e Spartak Mosca, e in più dovrà rinunciare a lungo a Osimhen. Il pronostico è però nettamente dalla sua parte, visto che il segno «1» si ferma a 1,80, la «X» è a 3,85 e il «2» sale fino a 4,25. Da qualche anno, peraltro, il San Paolo-Maradona è assolutamente tabù per la Lazio, che ha una striscia di cinque sconfitte consecutive, ivi compreso il 5-2 dell'aprile scorso. Mertens e Insigne sono i più attesi per ciò che riguarda il gol, entrambi a 2,50. Vicinissimo il ristabilito Immobile, speranza laziale a 2,75. Occhio anche a Pedro, splendido a Mosca in Europa League: lo spagnolo di nuovo in rete si gioca a 4,00. Il Milan, ingigantito dall'impresa di Madrid, ospita un Sassuolo che sembra avere poche chance: la vittoria rossonera è a 1,55, il pari è a 4,50, il «2» emiliano vale 5,25. Tenta la rincorsa Champions la Roma (attualmente quinta), che se la vedrà all'Olimpico contro un Torino fin qui piuttosto discontinuo. Pur essendo per i giallorossi un match insidioso, almeno sulla carta, le quote sono largamente in loro favore, con l'«1» a 1,70 e il successo ospite a 4,00. Più che favorita l'Inter, rilanciata in chiave scudetto dalla vittoria con il Napoli, sul terreno del Venezia. Il «2» non supera 1,35, il successo dei padroni di casa vola a 8,25. Punta a riprendere la scalata in classifica la Fiorentina, candidata ai tre punti nel derby di Empoli: «2» viola a 2,05, ma occhio ai ragazzi di Andreazzoli, dati a 3,45.