1
Dieci giornate al termine della Serie A: sabato 12 marzo inizia il countdown con la lotta per il titolo estremamente equilibrata tra Inter, Milan e Napoli e la Juventus più staccata e ancora impegnata in Champions League. Nel ventinovesimo turno del campionato italiano le prime a scendere in campo saranno la Juventus, a Genova contro la Sampdoria, e il Milan in casa contro l’Empoli. Forti di una serie di risultati utili che dura da novembre i bianconeri partono nettamente favoriti sulla lavagna scommesse, dove il segno 2 contro i blucerchiati è proposto a quota 1,66. Dopo il match delle 18:00 a Marassi, alle 20:45 il Milan scende in campo a San Siro: esaltati dalla vittoria di Napoli i rossoneri di Pioli non vogliono fermarsi e per confermare il primo posto in classifica devono puntare ad un segno 1 che vale 1,38. Domenica 13 marzo il palinsesto si apre con Fiorentina-Bologna, ottava contro dodicesima in classifica per uno scarto di 10 punti tra le due. I viola hanno dalla loro i pronostici della vigilia che li danno vincenti a quota 1,66. Giornata dura per il Napoli, che per dimenticare la sconfitta contro il Milan proverà a battere il Verona (due vittorie e due pareggi nelle ultime quattro giornate). Spalletti rischia contro Tudor, ma parte favorito a quota 2,09. Gare sulla carta più semplici per l’Atalanta (a 1,35 contro il Genoa) e per l’Inter (a 1,74 contro il Torino), mentre dopo l’impegno di Conference League contro il Vitesse la Roma deve giocare un’altra trasferta insidiosa e il 2 contro l’Udinese vale 2,24. Il posticipo del lunedì sarà Lazio-Venezia. Senza coppe la squadra di Sarri ha nel mirino il quarto posto in campionato e il segno 1 vale 1,36.