163

Dopo il consueto turno infrasettimanale dell'Epifania, primo del 2016 e foriero di parecchie sorprese, il programma odierno della diciannovesima giornata di Serie A, ultima di andata, si apre con la sfida delle 15 in programma al Braglia di Modena tra Carpi e Udinese: a vincere è la squadra di Castori, 2-1 il risultato finale. Nel primo tempo segna Pasciuti - l'unico calciatore ad aver segnato con la stessa maglia dalla Serie D alla A -, prima del 2-0 di Lollo, anche lui al primo gol in Serie A. Nel finale Duvan Zapata, alla prima rete dopo l'infortunio, accorcia le distanze, ma le speranze di pareggio  degli uomini di Colantuono si fermano sul palo colpito da Badu. 

Alle 18 è il turno del primo big-match della giornata, quello del Franchi di Firenze tra Fiorentina e Lazio. La squadra di Pioli centra il secondo colpaccio esterno consecutivo dopo quello contro l'Inter a San Siro. Keita sblocca il risultato nel primo tempo. Nella ripresa Paulo Sousa si gioca le carte Ilicic e Giuseppe Rossi. Nei minuti di recupero raddoppia Milinkovic-Savic, che nello scorso mercato estivo è stato a un passo proprio dai viola. Poi una papera di Berisha sul tiro di Roncaglia riapre la gara, ma in contropiede Felipe Anderson fissa il risultato sull'1-3 finale

Chiude alle 20.45 la sfida dell'Olimpico tra Roma e Milan (LEGGI QUI): chi perde, tra Garcia e Mihajlovic, è quasi spacciato. Un pareggio potrebbe costare la panchina ad entrambi. 

Domani le altre partite della giornata: alle 12.30 Inter-Sassuolo, alle 15 Atalanta-Genoa, Bologna-Chievo, Verona-Palermo, Torino-Empoli e Frosinone-Napoli. Chiude alle 20.45 Sampdoria-Juventus.