31
Dopo gli anticipi di ieri e in attesa del derby di Milano, è continuata oggi la 23esima giornata di Serie A, la quarta di ritorno, con due partite: alle 18 al Ferraris di Genova il Genoa di Davide Ballardini trova il settimo risultato utile di fila (3 vittorie e 4 pari), impattando per 2-2 al 93' grazie a un gol di Badelj contro il Verona, arrivato dopo le reti di Ilic su assist di Barak, Faraoni e Shomurodov. Prova horror per il veronese Lasagna, che si divora due gol: il primo finisce fuori a porta sguarnita, il secondo sul palo. I liguri trovano il pari in 10, a causa dell'infortunio di Luca Pellegrini con tutte le sostituzioni effettuate. Genoa risalito all'11esimo posto della classifica, a quota 26 punti con 11 lunghezze di margine sulla zona rossa, deluso il Verona dell'ex Ivan Juric, vera sorpresa di questo campionato con il suo nono posto, a meno 6 dall'Europa.

Alle 20.45 al Mapei Stadium di Reggio Emilia l'altra sorpresa della Serie A, il Sassuolo di Roberto De Zerbi, ottavo a meno 5 dall'Europa e in ripresa dopo una fase di calo, pareggia 1-1 nel derby emiliano contro il Bologna di Sinisa Mihajlovic, in serie positiva da tre turni e a più 10 sulla zona rossa, con le reti di Soriano (7 in campionato) e Caputo (10 in campionato). Felsinei in 10 dal 30' per l'espulsione di Hickey, col VAR.