185
Nessun gol nelle prime partite del secondo turno di Serie A: Torino e Lazio si spartiscono la posta dopo una partita molto fisica, con occasioni per Sanabria, Immobile e Milinkovic Savic. Entrambe le squadre salgono a 4 punti. Stesso risultato tra Udinese e Salernitana, ma partita movimentata: il Var toglie un rigore ai locali, poi Perez si fa espellere alla fine del primo tempo. Silvestri si supera su Bonazzoli e Candreva, i granata non riescono a segnare ma escono dal campo con un buon punto. 

Il Sassuolo ottiene i primi tre punti del suo campionato e lascia a zero un buon Lecce grazie alla perla al volo del solito Domenico Berardi, fresco di rinnovo fino al 2027: dopo che i salentini erano andati vicini al gol, è la bandiera neroverde a sbloccare e decidere la partita con una conclusione dal coefficiente di difficoltà altissimo. Per i ragazzi di Baroni, ancora buoni segnali da Ceesay e Strefezza, un buon tentativo su punizione di Helgason e vivacità da parte di Gonzalez nella ripresa, ma ancora una sconfitta alla seconda uscita in A.


LE FORMAZIONI UFFICIALI

SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Toljan, Erlic, Ferrari, Rogerio; Frattesi, Maxime Lopez, Matheus Henrique; Berardi, Pinamonti, Kyriakopoulos. All. Dionisi
LECCE (4-3-3): Falcone; Gendrey, Blin, Baschirotto, Gallo; Bistrovic, Hjulmand, Gonzalez; Strefezza, Ceesay, Di Francesco. All. Baroni







 

Tutta la Serie A TIM è solo su DAZN con 7 partite in esclusiva e 3 in co-esclusiva a giornata. Attiva ora il tuo abbonamento.