Calciomercato.com

Henry salva ancora Baroni, Lazio fermata dal Verona: 1-1, Sarri a -3 dalla zona Champions

Henry salva ancora Baroni, Lazio fermata dal Verona: 1-1, Sarri a -3 dalla zona Champions

  • Redazione CM
  • 68
Hellas Verona-Lazio è stata la sfida, valida per la 15ª giornata, che ha aperto questo sabato di Serie A. Gli uomini di Maurizio Sarri, dopo essere tornati alla vittoria nello scorso turno (1-0 contro il Cagliari) e aver collezionato un solo punto in tutto il mese di novembre, pareggiano per 1-1 contro i gialloblù. All’iniziale vantaggio dell’ex Zaccagni ha risposto la rete di Henry, la seconda consecutiva. I biancocelesti sono ora distanti 3 punti dalla zona Champions. Gli scaligeri, invece, dopo il folle pareggio ottenuto all’ultimo secondo a Udine, non trovano un successo che manca da fine agosto (2ª giornata, 2-1 contro la Roma), ma ottengono il terzo pareggio di fila in campionato.

LA CRONACA DEL MATCH – Pochi sussulti nell’avvio della sfida, sino al vantaggio siglato da Zaccagni (gol delle’ex) che al ventitreesimo minuto ha battuto Montipò con un colpo di tacco da dentro l'area piccola. Azione che è partita dai piedi di Lazzari che ha servito Felipe Anderson sulla destra: cross basso del brasiliano e l'esterno biancoceleste ha battuto l'estremo difensore avversario. Successivamente la partita si è stappata, con i padroni di casa che hanno provato a rendersi pericolosi dalle parti di Provedel, senza però creare occasioni nitide.

Nella ripresa, i biancocelesti sembravano amministrare il vantaggio sino al pareggio siglato da Henry: Provedel respinge male un traversone di Ngonge, Suslov prova il tiro che diventa un assist per Henry, abile ad appoggiare a porta sguarnita. Reazione immediata della Lazio che, su corner, trova il vantaggio con Casale, annullato però per un fallo del centrale capitolino. La partita cambia con l’espulsione dubbia di Duda (doppia ammonizione) con gli uomini di Sarri che alzano il pressing offensivo. Inefficiente, tuttavia, lo sforzo perpetrato.

Altre notizie