131
Si inizia a fare sul serio. Entrano nel vivo i play-off di Serie B, con l'andata delle semifinali playoff. In salita, decisamente in salita, il cammino del Monza verso la Serie A. Al Tombolato, i brianzoli vengono travolti 3-0 dal Cittadella, trascinato dall'uragano Baldini. Al 13' i veneti sono già in vantaggio, con il 92 che va via a Bettella e firma l'1-0. Brocchi perde Paletta e accusa subito il colpo. Perché al 21' arriva il bis: rinvio di Kastrati, Baldini aggancia, rientra sul destro e batte Di Gregorio sul secondo palo con un gol bellissimo. Nel finale di tempo Barberis ci prova su punizione, ma sono ancora i padroni di casa pericolosi con Donnarumma. Nella ripresa i ritmi si abbassano: a metà secondo tempo, Kastrati è super su Mota, poi Frattesi calcia alto a porta vuota. Gol sbagliato, gol subito: arriva all'85', quando Baldini firma la tripletta con un tap-in da pochi passi. Al Monza, ora, serve l'impresa: ai brianzoli "basta" pareggiare il conto dei gol, ma servono 3 reti al Brianteo nel ritorno in programma giovedì alle 20.45. 

Vittoria casalinga anche nella seconda semifinale: al Penzo, il Venezia batte 1-0 il Lecce grazie al gol di Forte. Proprio dell'attaccante arancioneroverde l'unica grande occasione del primo tempo, con Gabriel che al 39' è bravissimo a respingere il tiro a botta sicura dell'avversario. Al 2' della ripresa la rete di Forte, con un preciso diagonale. Giovedì, alle 18, il ritorno al Via del Mare.