6
Era dalla stagione 1982-83 che il Modena non vinceva al Tardini contro il Parma: valida per il campionato di Serie C, fu decisa da Venturi e Messina. Nella ripresa entrò in campo, per i crociati, un giovanissimo Stefano Pioli. L’attuale allenatore del Milan proprio oggi era al Tardini, a godersi finalmente un derby emiliano fra Parma e Modena che mancava dal 2016 (anche in quel caso era Serie C).  Trentanove anni dopo è un uno-due micidiale di Falcinelli e Bonfanti, entrambi su pennellata di Tremolada, il primo di testa, il secondo di piede, a regalare la vittoria ai Canarini, nonostante il primo gol stagionale di Franco Vazquez a riaprire la partita nella ripresa. Il Modena ottiene 3 punti fondamentali in zona salvezza balzando momentaneamente all’11esimo posto. Il Parma, invece, che era quinto, rischia di ritrovarsi nono alla fine di questa giornata.

Nella partita delle 18, il Pisa centra il nono risultato utile consecutivo, battendo in casa una Ternana, sempre più in crisi. Succede tutto nel primo tempo, con i nerazzurri che si portano avanti di tre gol (Tramoni, Beruatto, Barba), prima del gol della bandiera di Partipilo. La squadra di D’Angelo sale al decimo posto, mentre Lucarelli rimane quarto, ma, come Pecchia, rischia di vedersi risucchiato a metà classifica alla fine di questa giornata.