3
La 27esima giornata del campionato di Serie B, dopo le gare del sabato (LEGGI QUI), prosegue con due posticipi: si parte alle 12.30 con Livorno-Avellino: sfida ad alta quota vinta dagli irpini grazie alla rete segnata da Trotta all'83'. Con questo successo, l'Avellino scavalca in classifica i toscani (e il Vicenza), portandosi al terzo posto da solo, a quota 45 punti.

Alle 15 il turno si chiude con Pescara-Catania: finisce 1-0 all'Adriatico, con i padroni di casa che si avvicinano così in zona playoff. Gli uomini di Baroni giocano i minuti finale del primo tempo e tutta la ripresa in dieci uomini per l'espulsione di Pasquato (doppia ammonizione): nonostante la superiorità numerica il Catania non riesce ad approfittarne, perdendo addirittura la gara a tempo scaduto (decide Sansovini, tornato in biancazzurro nel mercato di gennaio). I siciliani restano in zona retrocessione: si tratta della seconda sconfitta sotto la gestione Marcolin.