Diego Pablo Simeone a Sky Sport ha commentato la vittoria per 2-0 contro la Juve nell'ottavo di finale d'andata di Champions League: "Col Borussia Dortmund avevamo fatto una partita simile, abbiamo recuperato giocatori fondamentali per una gara intelligente. Avevamo contro una squadra fortissima, bisognava capitalizzare ogni occasione. Ci saranno difficoltà a Torino, avremo contro una grande squadra e non mi immagino altro scenario se non quello della sofferenza. Esultanza? Nulla contro la Juventus, io lo feci contro il Bologna ai tempi della Lazio e poi l'ho fatto verso i nostri tifosi. Quelli della Juve erano dall'altra parte, non c'entra nulla. Non è un bel gesto, lo ammetto, lo sentivo era una gara sofferta in un contesto difficile. Diego Costa ha fatto una grande partita, volevo metterlo dall'inizio appena ha recuperato".