Commenta per primo
Il tecnico del Siviglia Unai Emery lamenta solo una mancanza di cattiveria sottoporta per i suoi nella sconfitta in finale di Supercoppa europea contro le merengues: "Siamo arrivati a questa finale con le migliori intenzioni ma sapevamo di affrontare un avversario fortissimo. Dovevamo dare il meglio e lo abbiamo fatto. Abbiamo dimostrato esperienza, cosa che ci ha fatto comportare come volevamo. Purtroppo non abbiamo trovato un varco nel cuore della difesa del Real. Non so se abbiamo perso per i nostri tentativi o per la loro prestazione, ma e' stata una situazione contingente".
Get Adobe Flash player