165
Luciano Spalletti, allenatore dell'Inter, ha parlato a Sky Sport commentando l'arrivo di Radja Nainggolan, suo pupillo ai tempi della Roma: "Nainggolan è ciò che ci mancava, è un segnale importante che abbia scelto l'Inter. Con l'arrivo di de Vrij faremo la difesa a tre"

LE PAROLE DALLA TOSCANA
- Ospite della festa degli Inter Club della sua Toscana, precisamente in provincia di Arezzo, il tecnico ha parlato delle ambizioni dei nerazzurri: "Nainggolan è la turbina che mancava al nostro motore, ti dà la vampata. Il fatto che da quando ha saputo che era sul mercato ha scelto assolutamente l'Inter per noi è importante. Sappiamo che vuol far bene, ha carattere e può battersi con chiunque. E' un ninja. Nella sua scelta non conto io, ha contato l'Inter. Quando ha giocato contro di noi avrà visto l'amore che circonda questo club, abbiamo i tifosi più presenti del campionato, ci hanno sempre scortato, e questo piace ai calciatori. Vedere che rimangono lì ad applaudirti anche quando perdi è qualcosa che va al di là. Cosa mi hanno chiesto i bambini stasera? Se con l'arrivo di de Vrij si vedrà anche la difesa a 3, e così sarà".