Calciomercato.com

Spezia, le pagelle di CM: Antiste e Gyasi mettono i brividi alla Juve

Spezia, le pagelle di CM: Antiste e Gyasi mettono i brividi alla Juve

  • Gianni Salis
Spezia-Juventus 2-3
 
 
Zoet 7: si fa trovare pronto sia sulle uscite che a terra disinnescando un paio di situazioni complicate
Amian 6,5: diligente alla sua prima al Picco.
Hristov 6: un paio di amnesie difensive nel primo tempo ed anche nella ripresa pur senza fare errori madornali.
Nikolaou 6: insegue Dybala fino a metà campo e tutto sommato regge anche sulla difesa piazzata.
Bastoni 6,5: non può spingere visto che dalla sua parte giostra Chiesa, ma appena può si fa vedere con qualche bella iniziativa.
Salva Ferrer 6: spesso preso di infilata in mezzo al campo così come sovente si pesta i piedi con Bourabia. Meglio nella ripresa.
Bourabia 5,5: passo compassato e con una forma che rasenta il 70%. (31’ st Sala sv)
Verde 6: rincorre una miriade di palloni ma proprio da uno di questi nasce la rete del pareggio juventino.  (31’ st Manaj sv)
Maggiore 6,5: la nuova posizione in campo lo fa girare a vuoto togliendo una pedina in mezzo al campo. La Juve domina infatti nella terra di mezzo prendendo di infilata Bourabia e Salva Ferrer. Nella ripresa non arretra di un millimetro ed anzi ha la ghiotta occaione del 3-3 ma Szczesny lo mura da campione.
Gyasi  6: si da un gran da fare e si inventa la rete che porta in vantaggio i bianchi. Cala nella ripresa.
Antiste  7: il trottolino francese è sempre pungente e sul lancio di Maggiore da una bambola a Bonucci facendo esplodere il Picco. (31’ st Nzola  sv)
Motta 6,5: con il materiale disponibile fa i miracoli, ma in mezzo al campo sarebbe servita maggiore copertura portando Maggiore nel suo ruolo più congeniale di mezzala.
 

Altre notizie